logo

I.C. "Don Milani" di Aquileia

Via Duca d'Aosta 24 – Fiumicello Villa Vicentina (UD)

Sei in > Comunicazioni > CHIARIMENTI PER SEGNALAZIONI “COVID”
Gentilissime famiglie, 
in questi giorni stanno arrivando alla scuola un numero molto elevato di segnalazioni inerenti l’emergenza Covid. 
A questo riguardo è importante sottolineare alcune istruzioni ed informazioni che potrebbero aiutare la scuola a rapportarsi con il Dipartimento di Prevenzione (che per prendere la sua decisione fa delle specifiche domande).
1) L’indirizzo a cui spedire le segnalazioni è: referente.covid@icaquileia.it 
2) Nella segnalazione specificare : NOME, COGNOME, data di nascita, codice fiscale, plesso e classe frequentata  dal bambino  ed un numero di telefono a cui o il referente Covid di Istituto o il DPI possano contattarvi (perché queste sono poi le cose che ci chiederà il medico del DPI)
3) Specificare la natura della segnalazione: contatto con positivo, tampone rapido con esito positivo, ecc ecc
4) Nel caso che si segnali un esito di tampone positivo di un alunno, per favore scrivere se e da quando erano presenti sintomi riferibili al Covid
5) Ultimo giorno di presenza a scuola.
6) Qualsiasi altra informazione che riteniate utile
 
La mole di lavoro del il DPI e della scuola per la gestione dei tracciamenti in questo momento è molto elevata, pertanto maggiore sarà la chiarezza con cui arriveranno le informazioni, maggiore sarà la tempestività dell’azione successiva.
Si ricorda che il referente Covid di Istituto non risponde a domande di tipo sanitario (in quanto non è un medico). In caso di incertezza è sempre opportuno rivolgersi al medico di famiglia.
Mi preme precisare che il DPI conduce la sua analisi epidemiologica sulla classe/sezione, esclusivamente se ci sono casi accertati di Covid nella classe. Pertanto, se degli alunni sono costretti a casa perché una persona convivente (genitore, fratelli, ecc ) è positiva, la situazione di tutti gli altri compagni di classe non viene modificata finché non si conosca l’esito di un eventuale tampone dell’alunno. Solo in questo caso i compagni di classe sarebbero considerati “contatto di un positivo”.
E’ esclusivamente competenza del DPI decidere come effettuare il tracciamento e la disposizione della quarantena. La scuola fa esclusivamente da tramite.
Le segnalazioni arrivano a qualsiasi ora, anche in tarda serata, pertanto non è subito possibile avere tutte le informazioni per dare indicazioni certe alla classe/sezione. Il medico del DPI, insieme al referente Covid o il dirigente scolastico, valuta che sia opportuno che la classe/sezione non vada  a scuola il giorno successivo ma non si riesce immediatamente a fare il tracciamento ed il provvedimento ufficiale di quarantena. Per quello bisognerà aspettare il DPI. 
Si auspica la massima collaborazione di tutti:  la scuola non è un ospedale, non ci sono dipendenti reperibili 24 ore su 24 e stiamo cercando di gestire come meglio possiamo questo momento di aumento dei contagi. 
Ovviamente si invitano tutti ad utilizzare il più possibile le precauzioni atte a contenere l’emergenza epidemiologica.

11 Novembre, 2021

Pubblicato in: Comunicazioni